Aveda, le tinture per capelli naturali al 99%

mercoledì 19 agosto 2009

La settimana scorsa ho provato finalmente la famosa tintura quasi completamente naturale, dicono al 99%, di Aveda. Dopo anni di tinture chimiche e colpi di sole, i miei capelli non ne potevano più. Secchi, sfibrati e tendenti al crespo, domarli è sempre stato un incubo! Ero molto scettica riguardo alla tinture naturali sopratutto per quanto riguarda la copertura dei capelli bianchi. Ma grazie ad alcuni consigli gentilmente offerti dall'erboristeria di Orio Center, mi sono lanciata in questo test. :)
Nel salone in cui mi sono recata, la tintura base (no meches) costa 35€. Mi dicono che prima di procedere con la tintura vera e propria, è consigliabile applicare un trattamento che rimuove i pigmeti chimici, residuo delle colorazioni precedenti, così che il colore Aveda possa penetrare e rendere ultra brillante il capello. Costo 10€.

I primi dubbi iniziano qua. Ho i capelli con le meches chiare, mi dicono che se faccio questo pre trattamento i miei capelli si schiarianno tutti e non potrò mantenere le meches che saranno coperte dalla nuova tintura. Non si capisce perchè questo trattamento dovrebbe schiarmi tutti i capelli, significherebbe che, negli ingredienti, c'è anche ossigeno. Non ho tantissima voglia di farmi schiarire tutti i capelli e poi ritingerli, perchè vorrebe dire rovinarli e renderli nuovamente disidratati.
Non si capisce perchè non possa mantenere le mie meches, non riescono a spiegarmi bene, mi ripetono sempre le stesse cose."si può fare tutto", "si può fare qualsiasi colore", "le meches però verrano coperte","caso mai le possiamo rifare successivamente". Faccio presente che quando ero andata ad informarmi, mi avevano detto che il pre trattamento sarebbe stato incolore e non avrebbe intaccato minimanete il capello. Putroppo la titolare non c'è, e, non riesco ad ottenere infomazioni più concrete ed utili.
Così decido di procedere direttamente con la tintura senza questo misterioso pre trattamento che avrebbe dato una resa sicuramente migliore al colore finale. Almeno così dicono.
Chiedo il colore che già porto e che, prima del lavaggio finale, mi tonalizzino leggermente le meches in modo da togliere il giallo e avere tono di colore unico.
La tinta procede bene, finalmente i vapori non mi bruciano gli occhi. Il tempo di posa è lungo circa un ora. Anche il lavaggio procede bene. Molto interessante l'accessorio che usano per toglierti l'acqua in eccesso. Infatti, dato che lo strofinio spezza i capelli, non ti pre asciugano con un asciugamano, ma usano una sorta di aspiratore che passato sulla testa aspira letteralmente l'acqua in eccesso. Un accessorio utile e coerente con la filosofia di Aveda.

Durante l'asciugatura provo un prodotto che penso prorio mi cambierà la vita. Smooth Infusion™ Style-Prep Smoother. Ho i capelli ricci che putroppo tendono al crespo, sopratutto se asciugati con i phon caldi. Impossible trovare un olio che contenga il crespo senza ungere, o un prodotto che non appesantisca il capello. Questo prodotto invece è miracoloso. Applicato sui capelli bagnati, asciugati con phon libero senza spazzola, il capello non si increspa, rimane più liscio, lucido e idratato. E finalmente posso dire addio per sempre al mio look da pecora ribelle.
Ovviamente l'unico neo è il prezzo 25€ 100ml, acquistabili solo in saloni Aveda, e/o su internet.


E la tinta come è andata? Dopo aver fatto il tutto mi dicono che le tinte Aveda scuriscono di più delle tinte normali... ma dirlo prima sembrava male ? :D
Le mie meches non si vedono più, ma il colore è veramente molto bello, ricco, lucido, trasparente, è un castano leggermente ramato. Il capello è morbidissimo, soffice, leggero, impalpabile.
Solita discussione con la tizia perchè le faccio notare che le meches non si vedono più, ovviamente secondo il suo punto di vista non è vero e lei non ha fatto altro che seguire il colore che avevo alla base. Vabhe la ragazza che mi ha fatto il taglio mi assicura che il colore scaricherà. Infatti così è stato. Con il primo shampoo il colore ha perso quel mezzo tono scuro e adesso si rintravedono le meches tonalizzate.
La copertura dei capelli bianchi nel mio caso è la seguente: coperti tutti ma il colore ha scaricato, quindi alla radice ho il colore leggermente più chiaro. E' una cosa che si vede solo se ti metti davanti allo specchio a 5cm di distanza, in condizione di luce ottimali e aprendo la riga dei capelli con le mani. Nell'insieme è impossible da notare, anche perchè ho pochi capelli bianchi e localizzati sopratuttto sul davanti e sulle tempie.
Secondo me questo inconveniente più che dalla tintura è data dalla persona che l'ha preparata, avrò cmnq modo di testare questa mia teoria nei mesi successivi :D

Il giudizio finale è più che positivo, i capelli sono sicuramente più lucidi, trattabili , morbidi e soffici. Ritornerò sicuramente nei prossimi mesi e vedrò di riuscire a "raffinare" la mia tinta.
Cercherò inoltre di procurarmi, a prezzi umani, tutta la gamma di prdotti della Smooth Infusion™ :D


7 commenti: